I maestri del nostro sentiero

  • Paramhansa Yogananda

    Paramhansa Yogananda si recò dall’India agli Stati Uniti d’America nel 1920, e lì visse fino al suo Mahasamadhi (l’uscita cosciente dal corpo di un grande yogi) nel 1952. Fu il primo grande Maestro di yoga a “prendere casa” in Occidente. Il suo compito era quello di diffondere la scienza del Kriya Yoga per aiutare le persone a comunicare direttamente con Dio. Chiamò i suoi insegnamenti “realizzazione del Sé”, sottolineando la necessità di una diretta esperienza interiore di Dio e dimostrando come lo yoga offrisse soluzioni pratiche a tutte le sfide della vita moderna. La sua Autobiografia di uno yogi è uno dei classici spirituali dei tempi moderni. Per il suo compito, di portata mondiale, Yogananda è stato istruito dal suo guru, Swami Sri Yukteswar. - See more at: http://www.ananda.it/pagine/i-maestri-del-nostro-sentiero#sthash.KB3LgpYL.dpuf

  • Swami Sri Yukteswar
    Sri Yukteswar visse la sua vita in India. Apparteneva all’antico Ordine degli Swami, al quale iniziò anche il suo discepolo Yogananda. Prima di diventare uno Swami, Sri Yukteswar era sposato e aveva una figlia, ma dopo la morte di sua moglie divenne un Swami. Paramhansa Yogananda lo ha definito un gyanavatar, che significa “incarnazione di saggezza”, questa era la caratteristica principale di Sri Yukteswar. Swami Sri Yukteswar era un discepolo di Lahiri Mahasaya. - See more at: http://www.ananda.it/pagine/i-maestri-del-nostro-sentiero#sthash.KB3LgpYL.dpuf
  • Lahiri Mahasaya
    “Lahiri” era il suo cognome, a cui i suoi discepoli hanno aggiunto “Mahasaya”, che significa “grande anima”. Fu grazie a Lahiri Mahasaya che l’antica scienza del Kriya Yoga fu resa disponibile non solo per chi avesse “rinunciato al mondo”, ma a tutti i ricercatori sinceri. Lahiri non era un Swami, bensì un contabile, sposato con due figli, e in tutta la sua vita ha dimostrato che si può vivere nel mondo, pur con una dedizione totale ai più alti ideali spirituali. Lahiri Mahasaya era discepolo di Babaji. - See more at: http://www.ananda.it/pagine/i-maestri-del-nostro-sentiero#sthash.EzSkIQQo.dpuf
  • Babaji
    Il suo vero nome e la data di nascita sono sconosciuti, ma l’influenza di Babaji si fa sentire in tutto il mondo, perché ha reintrodotto l'antica scienza del Kriya Yoga che, come disse Yogananda, si era persa nei tempi a causa “del segreto sacerdotale e dell'indifferenza dell'uomo”. Babaji è il primo nella linea di discendenza dei nostri Guru e fu lui a inviare Yogananda in Occidente. Paramhansa Yogananda disse che Babaji fu la reincarnazione del grande profeta indiano Krishna, per questo motivo, spesso diciamo Babaji-Krishna quando nominiamo i Maestri del nostro sentiero. - See more at: http://www.ananda.it/pagine/i-maestri-del-nostro-sentiero#sthash.EzSkIQQo.dpuf
  • Gesù Cristo

    Paramhansa Yogananda ha detto che fu Gesù a chiedere a Babaji di inviare un insegnante in Occidente, dicendo: “Pur facendo opere buone, in Occidente trascurano l'essenza di ciò che ho insegnato loro, la comunione con Dio”. Paramhansa Yogananda era proprio quel maestro, e la sua missione in Occidente era anche di dimostrare l’unione fondamentale fra il Cristianesimo originale insegnato da Gesù, e lo yoga originale, come insegnato da Krishna.

CORSI E SEMINARI
meditazione  -  yoga  -  benessere  -  autoguarigione  -  musica  -  suono  -  ananda yoga  -  canto  -  stress  -  kriya  -  successo  -  calma  -  armonia  -  energia  -  felicità  -  life-therapy  -  asana  -  yogananda  -  coscienza  -  salute  -  relazioni  -  amore  -  Yogananda  -  super intensivo  -  gioia  -  concentrazione  -  pratica  -  silenzio  -  equilibrio  -  accademia  -  devozione  - 
SCEGLI IL TUO PERCORSO
  • l'Hatha yoga spirituale basato sugli insegnamenti di Paramhansa Yogananda
  • "La meditazione è l’attività più elevata che un uomo possa compiere”. Paramhansa Yogananda
  • La sacra scienza della realizzazione del Sé. Linee-guida per ricevere l’iniziazione attraverso Ananda Sangha Europa