Come liberarsi dai vecchi solchi

Come liberarsi dai vecchi solchi

Tutti noi desideriamo la felicità, la prosperità, l’amore e tante altre belle cose che la vita ha da offrirci. Vogliamo cambiare noi stessi, essere più liberi e luminosi, realizzare il nostro più alto Sé. Ma ci troviamo ripetutamente di fronte a degli ostacoli interiori che, nonostante i nostri sforzi, continuano a sabotare i nostri sogni. Spesso questi ostacoli sono forme-pensiero nascoste nelle profondità del nostro subconscio, di cui non siamo consapevoli.
CORSI E SEMINARI:   SALUTE E BENESSERE, SPIRITUALITA' PRATICA
CODICE:  L0129
ADATTO A:  PER TUTTI
DURATA:  3 GIORNI
 
INSEGNANTI: SAHAJA
DATE:
  • DAL 28/04/2017 AL 01/05/2017
    LINGUA: ITALIANO
"I tuoi pensieri ti condurranno inevitabilmente al successo o al fallimento, dipende da quale pensiero è più forte."
– Paramhansa Yogananda


Paramhansa Yogananda ha parlato di veri e propri “solchi”, che si formano nel cervello e si approfondiscono sempre più, ogni volta che ripetiamo un pensiero o un comportamento. Le neuroscienze dicono sostanzialmente la stessa cosa, parlando di “catene neuronali” che diventano sempre più spesse e tenaci. Ci dicono anche, per fortuna, che il nostro cervello è estremamente plastico e modificabile.

Come sappiamo per esperienza, però, senza conoscere le giuste tecniche possono volerci anni di sforzi per apportare dei cambiamenti profondi e duraturi. Yogananda, in aggiunta al Kriya Yoga e agli Esercizi di ricarica (entrambi potenti strumenti di autotrasformazione), ha trasmesso alcune tecniche di guarigione specifiche, che hanno il potere di cancellare in un istante i vecchi “solchi” e di crearne di nuovi.

Le esploreremo insieme in questo corso, che ti permetterà di:

  • comprendere il funzionamento dei “solchi” di pensiero e abitudine: come si formano, quali effetti hanno sulla tua vita (a livello fisico, mentale, emotivo e spirituale), quale magnetismo creano, ecc;
  • imparare diversi metodi per identificare queste forme-pensiero sabotanti in te stesso e negli altri;
  • apprendere le tecniche di Yogananda per eliminare le abitudini di pensiero sabotanti e per installare a comando le abitudini di pensiero costruttive.

 

 Programma dettagliato del corso


Venerdì (Per chi arriva nel pomeriggio)

- 17:30 Yoga, ricarica e meditazione

- 19:30 cena

- 20:30-21:30 (è vivamente consigliata la presenza) Orientamento, presentazione del corso, dell’insegnante e dei partecipanti. Condivisione di esperienze riguardo al tema e aspettative riguardo al corso.


Sabato

- 7:00-8:45 pratiche spirituali di ricarica, yoga e meditazione (con gli altri ospiti), per preparare corpo e spirito alle pratiche di autoguarigione della giornata.

- 8:45 colazione in silenzio

- 10:00-13:30

introduzione agli insegnamenti di Paramhansa Yogananda sull’autoguarigione
l’uso e il potere della mente nell’autoguarigione
che cosa sono i “solchi” di pensiero e abitudine, secondo Yogananda e secondo le neuroscienze
gli effetti dei “solchi” nella nostra vita e il principio del magnetismo
le tecniche di autoguarigione di Yogananda per cauterizzare i “solchi”: teoria e pratica

- 13:30 pranzo

- 15:00-16:00 domande e approfondimenti

- 16:15 Ananda Yoga

- 17:45 lezione sulla meditazione o meditazione lunga (N.B.: la conoscenza di questa tecnica è la base delle tecniche di Yogananda per i solchi)

- 19:30 cena

- 20:30 attività insieme o con gi altri ospiti


Domenica

- 7:00-8:45: pratiche spirituali di ricarica, yoga e meditazione (con gli altri ospiti), per preparare corpo e spirito alle pratiche di autoguarigione della giornata.

- 8:45: colazione in silenzio

- 10:00-11:15 come individuare i solchi e pratica per eliminarli

- 11.30 satsanga domenicale con la Cerimonia della Luce

- 13:30 pranzo

- 16:15 Ananda Yoga (N.B.: l’Ananda Yoga, con le sue affermazioni, è una tecnica potente per creare e consolidare i nuovi solchi)

- 17:45 lezione sulle pratiche spirituali o meditazione lunga

- 19:30 cena

- 20:30 attività divertente insieme per imparare a riconoscere i solchi e il loro magnetismo


Lunedì

- 7:00-8:45 pratiche spirituali di ricarica, yoga e meditazione (con gli altri ospiti), per preparare corpo e spirito alle pratiche di autoguarigione della giornata.

- 8.45 colazione in silenzio

- 10:00-13:30

pratica e approfondimento delle tecniche già imparate
introspezione per individuare i propri solchi e pratica per eliminarli
come consolidare i nuovi solchi
l'uso delle affermazioni per rafforzare i nuovi solchi

- 13:30 pranzo

 

«Mi sento letteralmente trasformata! Non è il fuoco di paglia del giochino nuovo che uno prova per due giorni e poi butta nell'angolo. Mi rendo conto che sono piccoli miglioramenti che si muovono per stati di equilibrio e che mi inondano su moltissimi piani. Mi sento in guarigione su tante cose insieme, è come se un balsamo curativo stesse viaggiando in ogni cellula del mio essere». – Maria Vaghi, Milano

 «Questo corso ha rappresentato per me un percorso intenso ed efficace, sia per la mia vita personale che per la mia professione di Psicoterapeuta. Ho individuato diversi solchi molto radicati in me che mi portavano ad attuare dei meccanismi di pensiero automatici autosabotanti nei confronti di me stessa e delle mie relazioni interpersonali. Dal punto di vista professionale, mi ha fornito nuovi ed efficaci strumenti e mi ha dato la possibilità di poter vedere il problema portato dalla persona da una prospettiva diversa, che prende in considerazione l'esigenza di crescita spirituale insita in ogni essere umano. Mi sono portata via tante cose importanti: la gioia e la condivisione con l'insegnante e con il gruppo ed una nuova e più profonda consapevolezza dell'importanza d'incentrare la vita e la guarigione dell'individuo su quella che io chiamo "la terza via", vale a dire la via della crescita spirituale». –Loredana Angeloni, Roma

 «Ho trovato il corso molto completo sia per l'approfondimento degli aspetti teorici che per le pratiche esperienziali guidate dalla mano esperta di Sahaja; la complessità nella comprensione degli argomenti è stata risolta dalla grande disinvoltura dell'insegnante che, con grande leggerezza, mi ha condotto piano piano nella difficile consapevolezza legata all'argomento, lasciandomi la sensazione di aver imparato qualcosa di veramente utile per la vita di tutti giorni». –Fabio Bucher, Verona

«È stato un corso meraviglioso che ha fatto entrare in noi molte Benedizioni. Mi sono sentita ispirata e trasformata relativamente ad alcuni solchi emersi durante il corso. E anche se il rientro nella frenetica routine costituisce una complessa sfida, sento una indomita Forza di Volontà». –Giovanna

«Mi sembra che il lavoro straordinario che abbiamo fatto durante il corso stia dando dei frutti! Tanti, colorati, profumati!!! Ogni volta che ci sarebbe la situazione per tirare fuori il peggio di me, anche solo pensandovi, mi viene il sorriso! Grazie col cuore per le possibilità che ci avete dato e che ci avete fatto scoprire in noi, per vivere più serenamente e più in contatto con noi stessi!». –Fabiola

«Grazie di cuore per i giorni appena trascorsi, hanno lasciato un solco importante. I nuovi solchi positivi stanno emergendo e si fanno sentire! Certo li devo coltivare e “annaffiare” ogni giorno, ma qualcosa è cambiato». –Maria Victoria

«Grazie alla potente ispirazione dello scorso fine settimana, molti benefici, fino a pochi giorni fa impensabili, si sono già manifestati. E sento forte che grazie all’intensità, alla costanza, alla nostra fede e all’ispirazione, altri generosi doni potranno arrivare». –Gabriella

«Sento ogni giorno che qualcosa è cambiato... mi sento più forte». –Cinzia

«Il ritorno alla quotidianità con uno strumento divino per allontanarci dai vecchi solchi è stato meraviglioso!». –Elisa

 

 

  • PREZZO DEL CORSO: 120,00 €